fbpx
TEMPO DI LETTURA: 4 minuti

Il cacao non si spreca: maschera idratante per il viso autoprodotta

da | Feb 26, 2019 | Autoproduzione che passione!

Qualcosa di dolce per il palato può trasformarsi in qualcosa di dolce anche per la nostra pelle: una maschera idratante per il viso con gli avanzi di cacao e yogurt!

State preparando un dolce al cioccolato e vi avanza un po’ di cacao amaro in polvere o siete in pausa pomeridiana e non riuscite a finire il vostro yogurt. Che fate? Di certo non buttate gli ultimi cucchiaini di yogurt e il cacao avanzato.

Voi potreste dirmi: “Ok, ma cosa possiamo realizzare?”

Vedremo insieme in quest’articolo come qualcosa di dolce per il palato può trasformarsi in qualcosa di dolce anche per la nostra pelleuna maschera idratante per il viso al cacao, naturalmente autoprodotta e a costo zero! 

Mia madre ama passare il suo tempo in cucina preparando dolci di ogni tipo, soprattutto perché sa di avere un pubblico in grado di azzerare la scorta di dolci appena preparata.

A volte la cucina somiglia ai laboratori di quelle piccole pasticcerie artigianali dall’ odore inconfondibile, dove trovare un cucchiaio di cacao amaro avanzato è all’ordine del giorno.
Lo scorso venerdì, dopo aver preparato 3 diversi tipi di dolci, abbiamo deciso di trasformare questo piccolo scarto in una maschera idratante per il viso e il risultato è stato dolcissimo!

Vediamo insieme cosa ci serve e come fare.

Ingredienti (per una sola applicazione)

  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di miele

Aiutanti: la mamma e il dio azteco Quetzalcoatl, che ci ha donato il primo albero di cacao rubandolo dagli dei (questo racconta la leggenda).

L’elisir anti-spreco della bellezza: cacao, yogurt, miele e olio d’oliva!

Procedimento

Abbiamo amalgamato lo yogurt con il cacao, l’olio e il miele e abbiamo continuato a mescolare fino a quando il composto non ha raggiunto la densità desiderata, simile a quella delle maschere che si possono acquistare in profumeria. E abbiamo finito!

Ci vuole più tempo per l’applicazione che per autoprodurre questa maschera naturale a spreco zero!
crema viso con scarti del cacao

Abbiamo deciso di procedere subito anche perché, questa maschera naturale ed autoprodotta ha un odore buonissimo, vien voglia di mangiarla!
Abbiamo applicato la maschera sul viso, evitando il contorno occhi e l’abbiamo lasciata in posa per 10-15 minuti.

Dopo l’applicazione la nostra pelle era idratata, non unta e profumatissima.
Questo elisir naturale e anti-spreco per la pelle è un toccasana e vi spiego perché: lo yogurt serve a schiarire le macchie, il cacao con il suo conosciutissimo potere antiossidante protegge dall’invecchiamento cutaneo, il miele è lenitivo e l’olio d’oliva nutre la pelle non appesantendola perché presente in minime quantità. (Una maschera consigliata anche per le pelli miste e grasse).

Una maschera autoprodotta sicuramente da rifare: un modo semplice per non sprecare risorse preziosissime: il dio azteco Quetzalcoatl ci ringrazierà!

Scarica MyFoody, l'app contro lo spreco alimentare!

Scaricala e scopri le offerte antispreco presenti nei punti vendita vicino a te! Risparmia ed evita lo spreco alimentare insieme a noi!

Scarica la seconda guida anti-spreco di MyFoody!

 

Stiamo per svelarti i segreti della conservazione del cibo in frigorifero!

Grazie!

Share This