Polpettone natalizio contro ogni spreco

da | Dic 19, 2016 | In cucina senza sprechi

Una ricetta per recuperare gli avanzi di verdure cotte, pane raffermo e formaggio

Tempo di preparazione: 1h 30m

Difficolta’: ⧭⧭⧬⧬⧬

Si sa, il polpettone e’ tipicamente natalizio. Non solo piace a grandi e piccini, ma crea il perfetto equilibrio tra gusto e leggerezza: a volte, la serie di cotechini, arrosti e grigliate e’ un po’ troppo. Non solo: questa ricetta permette di creare un piatto saporito a partire dagli avanzi di verdure cotte, pane raffermo e formaggio vecchio o poco saporito che non si sa come utilizzare. Pronti?

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di patate
  • 1 porro
  • 100 g di spinaci
  • 2 carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • 2 uova medie
  • 200 g di pane integrale raffermo
  • 200 g di formaggio tipo emmental
  • 1 bicchiere di latte
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • Un pizzico di noce moscata
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Sale e pepe quanto basta
  • Olio extravergine d’oliva quanto basta

Preparazione

  1. Tagliate il porro a rondelle e fatelo rosolare in padella con l’aglio, la cipolla tritata finemente e due cucchiai di olio.
  2. Lessate le patate e gli spinaci e, una volta pronti, versateli nella padella in cui avete fatto rosolare il porro con l’aglio e la cipolla.
  3. Mettete il pane a bagno nel latte per qualche minuto.
  4. Versate le verdure lessate nel mixer o nel frullatore, aggiungete anche il pane ben strizzato, le uova, il parmigiano, la noce moscata, il sale e il pepe.
  5. Infine, aggiungete anche il formaggio tagliato a tocchetti e fate in modo che tutti gli ingredienti risultino ben amalgamati.
  6. Versate il composto ottenuto su un piano coperto di carta forno cosparso di pangrattato e date al composto la forma di un polpettone. Potete aiutarvi ricoprendo uno stampo da plumcake con carta forno ricoperta di pangrattato e versando dentro l’impasto per compattarlo.
  7. Versate due cucchiai di olio in una padella antiaderente e fate rosolare il polpettone.
  8. Non appena noterete che si sarà formata una crosticina croccante, fate sfumare il vino. Ricoprite il polpettone con acqua, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per circa un’ora.

Crediti e note

Ricetta tratta dal progetto Non Sprecare.

Scarica MyFoody, l'app contro lo spreco alimentare!

Scaricala e scopri le offerte antispreco presenti nei punti vendita vicino a te! Risparmia ed evita lo spreco alimentare insieme a noi!

Share This