fbpx

Gnocchi di zucca antispreco senza patate e senza glutine

da | Ott 31, 2016 | In cucina senza sprechi

Come riciclare la zucca avanzata per un piatto di gnocchi senza patate e senza glutine.

Tempo di preparazione15 minuti di preparazione + 30 minuti di riposo in frigo

Difficolta’: ⧭⧭⧬⧬⧬

Per questa ricetta ho utilizzato della zucca avanzata il giorno precedente, cotta in forno con un filo di olio e dei rametti di rosmarino, tagliata a cubetti, ripassata in padella per circa dieci minuti e schiacciata con una forchetta fino a ridurla in purea. Le farine senza glutine: le uniche disponibili in casa, ma anche altre farine sono perfettamente utilizzabili per la realizzazione degli gnocchi. Dunque, bando a ogni spreco! Usate quello che avete in casa e avrete la cena imbandita con sapore e risparmio.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr di farina di riso
  • circa 80 gr di zucca
  • farina di mais qb
  • acqua qb
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di noce moscata
  • 1 uovo

Preparazione

  1. In una terrina uniamo l’uovo alla zucca, il sale, la noce moscata:
  2. su un piano cominciamo a impastare la farina di riso insieme alla zucca, se necessario aggiungere poca acqua alla volta per rendere la massa più lavorabile;
  3. una volta ottenuta una palla omogenea, rivestiamo di pellicola e lasciamo riposare in frigo per circa mezz’ora;
  4. trascorso questo tempo, dividiamo il nostro impasto in due panetti e lavoriamo fino a creare dei piccoli rotolini che taglieremo in gnocchetti fino ad esaurimento;
  5. cuociamo gli gnocchi in acqua bollente con un filo di olio per non farli attaccare, per circa 3 minuti;
  6. condiamo a piacere e serviamo.

Scarica MyFoody, l'app contro lo spreco alimentare!

Scaricala e scopri le offerte antispreco presenti nei punti vendita vicino a te! Risparmia ed evita lo spreco alimentare insieme a noi!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici!