Il Chayote, ovvero la zucchina antispreco

da | Set 4, 2016 | In cucina senza sprechi

Una nuova serie dedicata ai prodotti perduti o poco conosciuti

Benvenuti nella nuova serie dedicata ai prodotti perduti o poco conosciuti, che ci portera’ tra Caraibi e Sud America! L’obiettivo e’ scoprire nuovi frutti e vegetali per saperli assaporare evitando ogni spreco.

Permettetemi di introdurvi la lingua di lupo, melanzana spinosa, melanzana americana, zucca centenaria, zucchina spinosa, patata spinosa, sechium edile, o Chayote per gli amici. Nella foto qui sopra lo vedete in tutta la sua gloria.

Il Chayote appartiene alla famiglia delle cucurbitacee ed e’ originario del Sud America, Messico in particolare, anche se oramai lo si puo’ trovare in tutto il mondo.

Lo si riconosce grazie alla sua forma ovale, che ricorda un po’ quella di una pera. E’ composto da una polpa esterna e da un nucleo all’interno dei quali si trovano i semi. Il Chayote non ha un gusto molto marcato ed é per questo che viene spesso usato come accompagnamento ad altri cibi che sono magari intrinsicamente più saporiti. Oltre ad avere un bell’aspetto, il Chayote é anche molto salutare vista la sua ricchezza in vitamine (C, B6 e B9), potassio, e fibre.

Il Chayote – intrinsicamente anti spreco!

Tutte le componenti della pianta del Chayote sono commestibili. Il frutto é certamente la parte più apprezzata, ma si possono mangiare anche i fiori della pianta, le radici, e le foglie. E’ interessante notare che, secondo la medicina tradizionale, le foglie del Chayote preparate in infusione sono benefiche contro i calcoli renali.

Usi del Chayote

Una proprietà molto interessante del Chayote sta nel fatto che lo si puo’ mangiare sia cotto che crudo e in momenti diversi del processo di maturazione.

Il Chayote tende al verde scuro quando acerbo e diventa sempre più giallognolo avvicinandosi alla maturazione. Quando non é ancora del tutto maturo, e’ delizioso in insalata oppure tagliato a fettine sottili coperte di limone, olio e prezzemolo.

Quando più maturo, un ottimo modo di cucinare il Chayote e’ al forno con un ripieno a base di carne macinata oppure con un ripieno di funghi e peperoni per i nostri foodies vegetariani.

In mancanza di ispirazioni esotiche, il Chayote si puo’ cucinare come una classica zucchina, ossia bollita, al forno, fritta, o passata in padella.

Bon appétit!

 

Crediti e note

Gourmet Sleuth. 2016. Learn About Chayote Squash. [ONLINE] Accessibile online: http://www.gourmetsleuth.com/articles/detail/chayote. [Ultimo accesso: 2 agosto 2016].

Specialty Produce. 2016. Chayote Squash. [ONLINE] Accessibile online: http://www.specialtyproduce.com/produce/Chayote_Squash_538.php. [Ultimo accesso: 2 agosto 2016].

Combattere gli sprechi alimentari risparmiando sulla spesa?

Scarica l’app MyFoody e scopri le offerte presenti nei punti vendita vicino a te!

 

Scarica MyFoody, l'app contro lo spreco alimentare!

Scaricala e scopri le offerte antispreco presenti nei punti vendita vicino a te! Risparmia ed evita lo spreco alimentare insieme a noi!

Share This